Bloccare Coin Hive sui siti che visiti con Chrome

Bloccare Coin Hive sui siti che visiti con Chrome

Numerosi siti internet (tra cui quelli di scommesse in BitCoin, siti di film in streaming, siti torrent e portali con un alto volume di traffico in entrata) utilizzano ad insaputa dei visitatori la loro CPU per minare criptovalute. Per raggiungere questo risultato, i webmaster integrano un semplice codice Javascript (noto come CoinHive) che sfrutta tutte le capacità di calcolo del sistema per generare guadagni non autorizzati.

Se si utilizza Google Chrome una utile estensione può bloccare l’avvio di tale codice malevolo ed evitare non solo di far guadagnare illecitamente il gestore del sito, ma anche il probabile surriscaldamento del computer e il calo delle sue prestazioni.

Bloccare lo script CoinHive su Google Chrome

minerblock

Il plugin in questione è denominato “No coin” ed è studiato per bloccare e rimuove Coin-Hive prima che venga eseguito su tutti i siti visitati. Lo script annulla le richieste generate e rimuove lo script dal DOM prima che venga caricato. Aggiornamenti costanti del plugin permettono di bloccare anche gli script recentemente rilasciati. Notare che “No coin” è dotato di una semplice opzione per consentire il mining per un periodo di tempo limitato, nel caso in cui sia necessario passare un captcha o uno shortlink.

add-to-chrome

Questa estensione è disponibile anche per il browser Firefox a questo indirizzo. Altre estensioni simili sono MinerBlock e Coin-Hive Blocker.



Altri contenuti che potrebbero interessarti:

, , , , , ,